Oroscopo dei libri

Oroscopo e libri: Sagittario - Viaggi immaginari

Avventure complesse, luoghi lontani e pieni di insidie e tanti colpi di scena. Quali sono i libri più adatti a questo segno di fuoco?

Caro Sagittario,

Oramai te l’ho detto in tutte le lingue (che ti piace!) che tu fermo non ci vuoi (né sai) proprio stare. Quindi a meno che tu non voglia leggere correndo (cosa che è sempre più fattibile con gli audiolibri, per esempio) diciamo che puoi abbandonarti a viaggi immaginari. E più sono complessi e lontani, pieni di insidie e colpi di scena meglio è… resti pur sempre un segno di fuoco!

Direi di partire con Ventimila leghe sotto ai mari e Il giro del mondo in 80 giorni, dei classici senza tempo ma poi di non perderti due romanzi (lunghissimi!) contemporanei come Shantaram di Gregory David Roberts ambientato per lo più in India e Pilgrim di Terry Hayes, una missione impossibile che si svolge in giro per il mondo. In tutti e due l’azione non è mai scontata e soprattutto il mondo sembra davvero senza confini.

Poi, se proprio vuoi esagerare e spingerti fin sulle stelle hai l’imbarazzo della scelta tra i capolavori di Clark (quello che ha scritto 2001 Odissea nello spazio - anche la sceneggiatura) e Douglas Adams con la sua Guida galattica per autostoppisti. Insomma, coi piedi a mollo tu mai, nemmeno quando leggi.

IL LIBRO CHE NON IMMAGINI MA TI STUPIRÀ: “Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve” di Jonas Jonasson che mixa storia, vita reale e tutte le parti del mondo. Ah e il protagonista ne sa anche parecchio di scienza. Avresti potuto scriverlo tu.

>>> GUARDA ANCHE: Scopri qual è il regalo perfetto per il Sagittario!

Scopri la Serie Oroscopo dei libri