Allenamento a casa

Workout 12 3 30, l'allenamento preferito dei TikTokers

Tutti ne parlano, le influencer lo praticano e c’è chi non riesce a farne più a meno. È il nuovo workout che ha invaso TikTok

Tutti ne parlano, le influencer lo praticano e c’è chi non riesce a farne più a meno. È il nuovo workout che ha invaso TikTok

Se dopo mesi dal suo lancio, ancora tutti ne parlano, ci sarà un perché. Mi sembrava quindi doveroso mettervi a conoscenza di quello che sembra l’allenamento dell’anno, almeno per chi lo ha provato, s’intende. Sto parlando del workout 12 3 30, un vero trend di fitness destinato a non tramontare.

Sono passati alcuni mesi da quando Lauren Giraldo, sul suo profilo TikTok ha proposto questo workout. In realtà non si tratta di un allenamento propriamente nuovo. La stessa influencer, infatti, nel 2019 lo aveva già proposto sul suo canale YouTube.

Ma a quei tempi, a parte una cerchia ristretta di seguaci, non sono state poi molte le persone che hanno introdotto questo allenamento nella propria routine quotidiana. Oggi, invece, ne parlano tutti. Perché? Scopriamolo insieme.

Workout 12 3 30: che cos’è

Basta solo un tapis roulant e un cronometro per tornare in forma. Questa è la promessa dell’influencer Lauren Giraldo e del suo workout 12 3 30. E se non li possedete, allora, forse è meglio fare subito questo investimento, perché a detta di chi lo ha provato, l’allenamento è super efficace.

Dopo pochi mesi dalla pubblicazione dei video del workout, questo allenamento è rimbalzato tra gli appassionati di fitness, e non solo, diventando un vero e proprio trend. Sarà per la sua semplicità o per l’eleganza che lo contraddistingue, fatto sta che ha conquistato milioni di persone.

Il workout 12 3 30, infatti, è un allenamento casalingo che può essere eseguito da chiunque. Si basa, sostanzialmente, su una formula molto semplice svelata dal nome stesso: occorre impostare il tapis roulant a un’inclinazione del 12% e una velocità di 3 miglia all’ora (4.828 chilometri). Dopo di che bisogna camminare per 30 minuti.

Workout 12 3 30: funziona davvero?

Secondo la creatrice del workout i risultati sono immediati e ben visibili sin da subito. Lauren Giraldo ha infatti confessato di aver perso più di 10 chili, in circa due anni, grazie a questo allenamento. Ovviamente l’influencer ha associato al workout anche un piano alimentare ben equilibrato.

E c’è chi alla sua esperienza ha dato credito, come dimostra il fatto che i suoi video, e i suoi workout sono diventati una vera e propria tendenza. E chi, invece guarda a questo trend, ancora oggi, con tanta diffidenza.

workout 12 3 30

I benefici dell’allenamento

In realtà, anche i più scettici dovranno ricredersi, perché l’allenamento proposto da Lauren Giraldo, e replicato dai TikTokers, e non solo, offre tantissimi benefici. Perché si tratta, sostanzialmente, di un workout casalingo, e molto semplice, che si basa sulla camminata.

Come infatti ho più volte scritto, con l’ausilio delle dichiarazioni degli esperti, anche una semplice camminata presenta tantissimi vantaggi per la forma fisica. Si tratta di un allenamento a bassa intensità, ma non per questo meno efficace.

Camminare, infatti, fa bene al corpo e alla mente, ci aiuta a bruciare i grassi e ad attivare il metabolismo e, ancora, ad aumentare la resistenza muscolare. Anche solo 30 minuti al giorno possono davvero influire sul nostro benessere psicofisico e questo, probabilmente, la Giraldo lo sa bene.

Nel Workout 12 3 30, infatti, oltre a esserci la tradizionale camminata di 30 minuti, che tutti dovremmo introdurre nella nostra routine, c’è anche la pendenza. Questo vuol dire che quella inclinazione, anche se solo del 12%, aumenta l’intensità dell’allenamento.

In questo modo, quindi, tutti i muscoli del corpo sono chiamati ad attivarsi e glutei e gambe a lavorare maggiormente. Inoltre, con questa intensità, anche l’addome e la schiena sono chiamati a intervenire. Così si bruciano i grassi e si tonifica il corpo.

Workout 12 3 30: perché iniziare a praticarlo subito

Non si tratta solo di una tendenza: il workout 12 3 30 funziona davvero per tutti i motivi che abbiamo elencato sopra. Se stiamo quindi cercando un allenamento in grado di attivare il metabolismo, bruciare le calorie e tonificare, questo è quello giusto. E lo è per tutti, indipendentemente dal personale livello di preparazione.

Il consiglio per chi, invece, è alle prime armi con gli allenamenti casalinghi è sempre il medesimo: non esagerare. Anche se l’inclinazione proposta dal workout 12 3 30 è apparentemente moderata, potete comunque iniziare con una pendenza più bassa e aumentarla poi gradualmente.

Per ottenere dei benefici sul corpo, nel miglior tempo possibile, il consiglio è quello di praticare l’allenamento cinque volte a settimana, proprio come ha fatto la sua ideatrice Lauren Giraldo.

Le più allenate potranno anche inserire altri esercizi nella sessione di allenamento quotidiana così da andare a lavorare anche le altre parti del corpo. Questi possono essere addominali, di diverso tipo e densità, oppure degli squat, per chi vuole andare a stimolare i glutei.

Insomma, le varianti da inserire in questa sessione di allenamento sono tantissime, la costante, invece, resta quella camminata sul tapis roulant che, come abbiamo visto, non può che farci bene.

Sicuramente, ci salva dal pericolo della sindrome del sedere morto, da cui tutte dobbiamo salvaguardarci soprattutto ora che la nostra quotidianità è fatta principalmente di smart working e sedenterietà. Ma ci aiuta anche a tenerci in forma e migliorare la salute generale, fisica e mentale.

Del resto lo conferma anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS): una passeggiata di 30 minuti al giorno fa bene al corpo e alla mente. Cosa aspettiamo a iniziare?