Qual è il periodo migliore dell'anno per tatuarsi

Video Video

Tatuatore
Claudio Pittan
Esiste un periodo dell'anno più indicato per scegliere di tatuarsi? Il nostro esperto dice di sì! Scopriamo quando è meglio e quando invece sconsigliato.

Il periodo migliore per tatuarsi sembrerebbe l'inverno. In seguito all'esecuzione di un tatuaggio infatti bisogna evitare l'esposizione alla luce solare diretta e bagni in mare e piscina. C'è però una controindicazione: d'inverno si portano vestiti, magari in tessuti sintetici o di lana che possono causare irritazione alla pelle in via di guarigione. In conclusione le stagioni migliori sono la primavera e l'autunno che ci consentono di portare vestiti comodi in fibre naturali come il cotone che non irritano la pelle, inoltre in queste stagioni la luce solare è meno intensa e non dobbiamo rinunciare ai bagni in mare.

CREDITS

Credits

Autore
Claudio Lucca

Regia
Claudio Lucca

DOP
Claudio Lucca

Operatore
Maurizio Poletti

Montaggio
Claudio Lucca

Esperto
Claudio Pittan, tatuatore

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Bellezza e stile
SEGUICI