special

Serie tv più belle: lo speciale

Tutti pazzi per le serie tv! Dal genere fantasy all'horror femminista, dalla commedia romantica al dramma carcerario, passando per il thriller psicologico. Tra new entry e vecchie glorie: le serie tv da vedere e rivedere.

Vai allo speciale
PEOPLE: L'ATTUALITA'
PEOPLE: L'ATTUALITA'

Tutto sulla nuova serie How I Met Your Father

L'atteso spin off di How I Met Your Mother debutta negli Usa. Cosa sappiamo e cosa possiamo aspettarci dalla serie.

L'atteso spin off di How I Met Your Mother debutta negli Usa. Cosa sappiamo e cosa possiamo aspettarci dalla serie.

Dopo quasi otto lunghi anni, possiamo finalmente tornare nella New York che ha fatto da sfondo a una delle sitcom più amate degli ultimi anni: How I Met Your Mother (o semplicemente HIMYM). Il 18 gennaio 2022 è infatti andato in onda in Usa il primo episodio di How I Met Your Father, attesissimo spin off della serie originale. Non fosse altro che per smaltire l’incazzatura dovuta al discutibile (e discusso) finale di una delle pochissime serie capace di colmare il vuoto lasciato da Friends nel lontano 2004 e del relativo accanimento degli sceneggiatori nei confronti della famiglia Mosby.

La trama di How I Met Your Father

Grande attesa, dicevamo, e non potrebbe essere diversamente, se pensate a quanto hype aveva portato con sé la notizia che Hilary Duff avrebbe fatto parte del cast. È suo infatti il ruolo della protagonista, Sophie (il corrispettivo di Ted Mosby), al centro anche in questo caso di un gruppo di amici newyorchesi, che, manco a farlo apposta, si ritrovano sempre nel solito pub. Come nella serie mother, anche qui la narrazione è affidata a una versione della protagonista nel futuro, in questo caso interpretata da Kim Cattrall, la rimpianta Samantha di Sex and the City. Con una differenza: se nella “Mosbeide” il Ted in versione attempata era affidato alla sola voce di Bob Saget (scomparso a inizio 2022 e che lo show ha voluto omaggiare), Cattrall compare eccome! Il cuore della trama sono sempre le vicende sentimentali della protagonista Sophie e dei suoi amici. Con qualche differenza sostanziale (e qui qualche spoilerino ve lo dobbiamo fare, però! Abbiate pazienza, ma di che scriviamo sennò!?)

Analogie e differenze tra le due serie

Stessa storia, stesso posto, stesso bar... Max Pezzali sintetizzerebbe così, ma avrebbe ragione solo in parte, perché se è vero che le due serie per certi versi si somigliano, e altrettanto vero che in molte cose sono diverse.

Who is my dad?

Nella serie originaria Ted, all’inizio del suo racconto, non ha ancora incontrato la madre dei suoi figli. La storia di Sophie comincia con lei che ha praticamente già conosciuto il padre di suo figlio, proprio il giorno da cui parte tutta la narrazione.

Ci vediamo da Mario

Citazione aulica, per affrontare un altro tema uguale ma diverso tra le due serie. In HIMYM i protagonisti si trovano sempre al MacLaren's pub, non fosse altro che è proprio sotto l’appartamento di Ted e Marshall. Sophie e soci, come già detto, si incontrano sempre nello stesso pub, ma è un altro: il Pemberton's. Ma non è detto che una capatina dal buon vecchio Carl non sia stata prevista dagli sceneggiatori, perché… (suspence fino al prossimo paragrafo)

Casa Dolce Casa

Due amici di Sophie (Jessie e Sid) vivono nell’appartamento che fu di Ted, Marshall e Lily, un super collegamento con la serie da cui tutto è cominciato. Che tra l’altro (e qui il Ted Mosby che è in me mi darebbe una pacca sulla spalla) ricorda moltissimo un appartamento che compare in una puntata de “La Tata” del 1997. Che sia proprio lo stesso?

Quella faccia l’ho già vista

L’elenco di Special Guest di How I Met Your Mother è sterminato (Britney Spears, Katy Perry, Bryan Cranston, solo per citarne alcuni) e How I Met Your Father non vuole essere da meno. Fin dalla prima stagione vedremo infatti un personaggio ricorrente interpretato da Leighton Meester, la Blair Waldorf di Gossip Girl… XOXO!

Quando arriva in Italia

Al momento dell’uscita, How I Met Your Father è stata distribuita solo sulla piattaforma Hulu (che peraltro produce lo show) e che in Italia non è disponibile. Non ci resta che attendere e sperare che lo show non si fermi solo alla prima stagione, come hanno fatto altre serie valide, come High Fidelity.