Cellulite: cos'è e come si forma

Video Video
Ti potrebbero interessare
Predisposizione genetica e stile di vita sono i fattori che maggiormente influiscono sulla formazione della cellulite

A domanda... Risposta!

La cellulite è uno stato patologico del derma che è il tessuto di sostegno della nostra pelle. Il derma è costituito prevalentemente da fibre collagene che fanno un’impalcatura in cui sono contenute le cellule adipose e i vasi sanguigni. I vasi sanguigni apportano ossigeno a tutti i tessuti dermici ed è proprio la scarsità di ossigeno a determinare il fattore scatenante la cellulite: quando i tessuti percepiscono poco ossigeno tendono ad accumulare acqua, a sviluppare edema e dunque a strozzare i vasi instaurando un circolo vizioso che tende ad automantenersi. Da una fase edematosa si può passare a una fase fibrotica, fino ad arrivare alla fibronodulare identificando dunque i diversi step di evoluzione della cellulite.
Tra i fattori scatenanti abbiamo sicuramente dei fattori genetici in cui una predisposizione familiare è stata scientificamente provata. Abbiamo poi dei fattori ambientali, primo fra tutti un’alimentazione troppo ricca in sodio, in zuccheri semplici e grassi saturi. Anche il fumo di sigaretta, le pillole contraccettive, alcuni farmaci che agiscono sul microcircolo, agiscono negativamente sull’instaurarsi della cellulite. Oltretutto, una scarsa attività fisica e un sovrappeso agiscono come fattori scatenanti di questa patologia. 

CREDITS

Autore
Maurizio Poletti

Regia
Maurizio Poletti

DOP
Claudio Lucca

Operatore
Maurizio Poletti

Montaggio
Maurizio Poletti

Esperto
Dario Tartaglini, medico estetico 

Salute e benessere
SEGUICI