La nutrizionista risponde: qual è l'alimentazione ideale in menopausa?

Video Video
Ti potrebbero interessare
La nostra nutrizionista di fiducia ci spiega qual è l'alimentazione da seguire in menopausa per mantenersi in salute e contrastare l'aumento di peso.

In menopausa per contrastare l'aumento di peso, una delle cose che si può fare è eliminare gli alimenti inutili, come la brioche della prima colazione o il succo di frutta a merenda. Controproducenti invece le diete dimagranti che mettono sotto stress il metabolismo già impegnato a resettarsi rispetto al nuovo quadro ormonale. Molto importante è programmare la spesa imparando a mettere nel carello tutto ciò che serve per la settimana. È il segreto per rispettare una quotidianità alimentare salutare ed evitare di buttarsi sul primo cibo che si trova in frigorifero.

Il primo posto della lista della spesa delle over 50 va riservato a frutta e soprattutto verdura, fresca, da cucinare, o surgelata. Occhio anche alle quantità. Devi mettere in tavola ogni giorno due porzioni di frutta. Le porzioni di verdura necessarie invece sono tre: 80 grammi se gruda 200 grammi se cotta. Sono altamente protettive per la salute e un jolly per il controllo del peso. Per sfruttarne in pieno le proprietà, imparare a consumare pomodori, carote, insalate, finocchi come aperitivo così si abbassa l’indice glicemico del pasto.

In menopausa non bisogna affatto rinunciare ai carboidrati che, dopo frutta e verdura, occupano il secondo posto nel menù. Imparare però a sostituire quelli raffinati con quelli integrali: ok quindi a 70/80 grammi di pasta, riso, farro o orzo per porzione. Garantiscono circa 15 grammi di fibra che, insieme a quella assicurata da frutta a verdura, ti permettono di raggiungere i 30 grammi quotidiani, dose ideale per le over 50.

La fibra, infatti, riduce l’assimilazione di grassi saturi e zuccheri, nemici della linea, ma anche della salute. E poi, facilitano il transito intestinale e contrastano il proliferare di batteri nocivi, riducendo le infiammazioni che sono un fattore di rischio per i tumori del colon–retto che è quello più diffuso nella popolazione femminile dopo quello al seno.

CREDITS

Regia: Valentina Mele
Dop: Claudio Lucca
Montaggio: Marta Rossi
Assistente di produzione: Claudio Rednic
Producer: Michele Rossi
Esperta: Lucilla Titta (Nutrizionista)

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI